sidro dolce

PERCHE’ DOVREMMO BERE E PRODURRE PIU’ SIDRO

Perché dovremmo bere (e produrre) più sidro Nonostante le grandi quantità e varietà di mele prodotte, in Italia il sidro è ancora materia di pochi appassionati, il più delle volte folgorati da questa bevanda durante viaggi in quelle regioni d’Europa in cui la tradizione è presente e ben consolidata. Parliamo ⦗…⦘

La Mela nella Bottiglia

Due bottiglie uguali -per la sfida che, al tempo della sagra, il cugino di Vigolone lanciava ai parenti di Ravarano. In una “vén ‘d po’mm”, nell’altra “vén d’ùvva”: chi saprà riconoscerne il contenuto? La prima era il vino dei poveri, l’altra quello dei ricchi. Non c’è uva in montagna e ⦗…⦘

La Mela Nella Bottiglia

Due bottiglie uguali -per la sfida che, al tempo della sagra, il cugino di Vigolone lanciava ai parenti di Ravarano. In una “vén ‘d po’mm”, nell’altra “vén d’ùvva”: chi saprà riconoscerne il contenuto? La prima era il vino dei poveri, l’altra quello dei ricchi. Non c’è uva in montagna e ⦗…⦘

28 agosto 2016: SIGNORI E MERCANTI AL CASTELLO

Anno Domini 958 a Sarzano. Due giorni all’insegna della storia del castello di Sarzano, che si animerà di armati, dame e mercanti così come era mille anni fa. Sabato 27 agosto: campo storico, combattimenti e didattica per bambini. Domenica 28 agosto: campo storico, combattimenti e mercato con i produttori locali, ⦗…⦘

SIDRO ALTA VAL BAGANZA E ALTA VAL PARMA

Non disponendo di uva a causa dell’altitudine proibitiva e delle ristrettezze economiche, era consuetudine degli abitanti delle alte valli parmensi farsi “al vén ed pom” utilizzando le mele selvatiche che crescono spontaneamente al limite del bosco. Ancora oggi il sidro dell’Azienda Agricola Tre Rii porta avanti questa antica tradizione proponendo ⦗…⦘

Proudly powered by WordPress